Pitti Immagine Uomo 97…e moda sia

La fortezza di San Giovanni Battista o meglio conosciuta come Fortezza da Basso è il polo fieristico che accoglie stagione dopo stagione una delle manifestazioni dedicate alla moda uomo tra le più importanti per il nostro paese.

Anche questa volta Pitti Immagine Uomo 97 non ha tradito le aspettative e nelle quattro giornate fiorentine si è raccontata quella che sarà la tendenza per l’autunno inverno 2020/2021.

Tra i molti eventi di arte e moda che nei giorni scorsi hanno animato la bella città toscana scopriamo cosa l’uomo della prossima stagione invernale dovrà avere nel guardaroba.

Il fil Rouge di questa edizione, Pitti 97, vede un uomo che, apparentemente dal mood essenziale, ricerca la raffinatezza data non tanto dal modello quanto dal tessuto.

I completi in lana declinati, anche, nei colori classici dal chiaro effetto bon ton per l’uomo che sia in ambito lavorativo che durante il tempo libero risulti essenziale ma attento al look.

Report- Inghirami Company– vede l’uomo casual abbandonare i jeans per affidarsi a slim pants che raccontano determinazione grazie al risvoltino appena sopra la caviglia.

Poi ancora il tailleur, che sia rivisitato o nella più classica delle linee.

Capospalla come cappotto.

Nell’idea di eleganza dell’uomo 20/21 questo capo determina la riuscita di un look che accompagna uno stile classico ma non banale, che sia tinta unita o che richiami il modello montgomery poco importa purché il suo utilizzo si estenda oltre i completi in camicia.

L’uomo della stagione F/W 21 è un Dandy sdrammatizzato dall’aggiunta del semplice cappellino di lana.

Giaccone piumino dai colori laminati o dai toni del blu passando per il sempre amato colore bianco che associato a questo sport jacket  riporta la mente alle cime di montagna innevate.

Maglioni pesanti in lana intrecciata, multi colore o round collar da usare con la giacca o col piumino, immancabili per affrontare i climi freddi.

Borse come dettaglio di uno stile senza tempo.

The bridge non delude le aspettative e anche per la prossima stagione fredda propone borse capienti ma dai colori classicamente caldi.

Nelle medie dimensioni la tradizione di un brand che accompagna e sottolinea la voglia di Essere senza necessariamente Apparire dell’uomo contemporaneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *