Cucina

Spaghetti alla Bolognese con il ragu’? No! Sono con il tonno!

Quando si parla di gustare un bel piatto di spaghetti alla bolognese, nell’immaginario collettivo si pensa subito a una fondina di spaghetti colmi di ragù alla carne: d’altra parte è presente in tutti i ristoranti del mondo!

Sicuramente qualcuno ci rimane male nell’apprendere invece che i veri “spaghetti alla bolognese” non sono quelli tanto decantati nel mondo con un bel ragù di carne.   I veri spaghetti alla bolognese sono preparati con il tonno! Altro che ragù’.

A ribaltare la conoscenza, con approfonditi studi e ricerche, ci pensa l’Accademia Italiana della Cucina Italiana che ha depositato il 14 dicembre 2018 la ricetta originale alla Camera di Commercio di Bologna. I mezzi di comunicazione si stanno scatenando sottolineando che gli spaghetti alla bolognese sono con il tonno e non con la carne.

Effettivamente i veri spaghetti alla bolognese sono quelli con il tonno. Sono gli unici presenti dall’inizio del secolo sulle tavole bolognesi, spiega la Camera di Commercio, soprattutto nei giorni di magro che la religione imponeva (i venerdì).  Ancora oggi la tradizione vuole che nelle tavole dei bolognesi ci siano gli spaghetti con il tonno in questi giorni di Natale, soprattutto alla vigilia. E’ una tradizione della La preparazione ha superato il severo regolamento procedurale ed è stata registrata con atto notarile. Il Presidente dell’Accademia Italiana della Cucina l’avvocato Guido Mascioli, ha seguito tutto l’iter con assoluto rigore.

Il noto enogastronomo e comunicatore Lamberto Mazzotti ha ufficialmente diffuso la notizia che ora è virale. La ricetta per il condimento degli spaghetti prevede tonno sott’olio di qualità, cipolla rosata (possibilmente di Medicina), pomodori freschi o una scatola di pelati, sale e olio. Due le varianti ammesse: l’aggiunta di un tocco di sapore dato dalle acciughe o dal prezzemolo.

Ai nostri lettori proponiamo la ricetta originale, quella ufficiale. Da provare, è buona!!!

SPAGHETTI CON IL TONNO ALLA BOLOGNESE (ricetta ufficiale)

Ingredienti e dosi:

Per 4 persone

320 gr. di spaghetti

180 gr. di tonno sott’olio di qualità

1 cipolla rosata di pezzatura normale (possibilmente di Medicina)

700 gr. di pomodori freschi (o una scatola di pelati da 400 gr.)

Sale e olio q.b.

Procedimento:

Tagliamo la cipolla a fette sottilissime e facciamola soffriggere nell’olio fino a che diventi trasparente. Uniamo i pomodori, pelati e tagliati a tocchetti, e lasciamo cuocere a fuoco basso per una mezz’ora circa, fino a quando si sono completamente amalgamati. A 10 minuti dalla fine cottura aggiungiamo il tonno scolato e sbriciolato in pezzi grossolani. Intanto cuociamo al dente gli spaghetti, su cui si versa poi il condimento dopo averli scolati.

Varianti ammesse dalla ricetta ufficiale.

Due le varianti che è possibile ammettere: l’aggiunta di un tocco di sapore dato dalle acciughe (anche con le cipolle) o dal prezzemolo, cosparso con misura sul piatto già preparato.

Editor Maurizio Drago

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *