shampoo a seccon
Beauty

Shampoo a secco: funziona davvero?

A chi non piace avere sempre dei capelli lucenti e puliti? A volte, però, gli impegni quotidiani ed il tempo non ci consentono sempre di apparire come ci piacerebbe e, quindi, è necessario ricorrere a degli stratagemmi che ci consentano di avere una chioma sempre fluente e bella.

Quindi, onde evitare di fare la spesa con dei capelli che sembrano aver fatto la guerra con un gatto o che, peggio ancora, sembrano esser stati messi a mollo in una tinozza di olio, è necessario utilizzare uno shampoo a secco.

Questo prodotto si presenta all’interno di una bomboletta spray e permette in pochi minuti di tornare ad apprezzare i propri capelli, anche quando non si ha tempo di fare un vero e proprio shampoo, specie chi ha i capelli molto lunghi che necessita di una messa in piega ed una lunga asciugatura. Il dry shampoo, quindi, permette di saltare il lavaggio con acqua e far ritornare i capelli belli, proprio come qualche giorno appena lavati. Nel complesso, quindi, rinfresca il look ed assorbe quella tipica patina lucida che si va a creare sulle radici del capello, facendolo apparire sporco ed appiattito.

Ma funziona davvero lo shampoo a secco? Vaporizzando correttamente il prodotto sulla radice del capello – circa 30 centimetri dalla radice – e massaggiando il capo con le mani e pettinando successivamente i capelli, si potrà notare da subito una ripresa del volume. Se notate della polverina bianca, non preoccupatevi, è normale e si potrà rimuovere con la spazzola per i capelli o con un panno.  Naturalmente, vi ricordo che lo shampoo a secco non deve essere utilizzato eccessivamente, perché altrimenti si può rischiare di far vedere la polverina bianca in eccesso e, magari, anche creare un fastidioso prurito sulla cute.

shampoo a secco

Quindi, sì allo shampoo a secco nei momenti di emergenza – ad esempio, io l’ho usato prima di andare in piscina e poi ho fatto la doccia prima di tornare a casa, lavando anche i capelli – ma non bisogna esagerare! Può essere un’ottima soluzione per chi pratica sport, ma anche quando si è malati o, sfortunatamente, in ospedale!

Per quanto riguarda le marche, ve ne sono davvero tantissime: da quello di Sephora a quello di Garnier o di Lush, da Klorane a Biopoint arrivando addirittura a quelli più costosi come quello di Collistar, Batiste e Redken.

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *