Must di stagione

Osservando le passerelle si possono capire molte cose un po’ come quando si guarda l’abbigliamento di una persona per strada.

Uno dei capi che di anno in anno acquista valore e diventa il pezzo che da carattere al look è, senza ombra di dubbio, il trench.

Ricordando i tempi in cui il caro Tenete Colombo lo indossava, indipendentemente dal momento climatico che si stava attraversando, è arrivato a noi nel pieno del suo valore grazie alla sua duttilità.

Motivo per il quale ogni anno lo ritiriamo fuori dall’armadio e come per magia regala ai nostri look un tono e una definizione che pochi capi sanno fare.

Ringiovanito dai migliori couturier attualmente in circolazione, lo ritroviamo nel suo classico colore beige che non stanca mai e che, soprattutto, permette la possibilità di abbinamento con la maggior parte del guardaroba femminile.

In questa gradazione di colore è vero che mantiene la sua “faccia seria”, ma abbinato a jeans dai colori chiari, maglioncino oppure t-shirt in cotone e sneacker diventa casual ma adatto allo stile di città.

Se il grande cruccio è l’abbigliamento da lavoro niente paura perché questo capo, pur mantenendo il suo colore classico, si sposa tranquillamente con il pantalone dal taglio maschile e la camicia ma, ai piedi, décolleté con tacco.

Per le amanti del “rigore assoluto” un buon abbinamento lo possiamo vedere anche con tailleur e scarpa dal mood maschile ma attenzione!

Il consiglio è di considerare la propria altezza perché, se decidete di non usare i tacchi optando quindi per la praticità, sappiate che un trench al ginocchio rende addosso a donne con altezza di almeno 1.70 altrimenti la scelta conviene farla ricadere su modelli che arrivino al primo fianco.

Questi sono solo alcune delle combinazioni che è possibile iniziare a fare in questo periodo perché, come dicevamo, dalle passerelle e dalle vetrine dei negozi, arrivano diversi suggerimenti anche dal carattere particolarmente estroso, ma non dobbiamo dimenticare che ogni capo richiede, inevitabilmente, la sua occasione d’uso.

A voi la scelta.

central photo sisley

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *