Halloween, non solo zucche

Candele, lanterne e lampade per illuminare a festa la casa

Si avvicina Halloween, la notte più “terrificante” dell’anno… Se arancione, nero e viola sono i colori dei costumi da indossare il 31 ottobre per party e sfilate, lo sono anche degli addobbi da utilizzare in casa. Non può mancare, infatti, la decorazione principale, cioè “Jack-o’-lantern”, una zucca tondeggiante arancione che intagliata riproduce i tratti di un volto che ghigna. All’interno custodisce una candela, ricordo di quella fiammella che faceva luce al fabbro Jack nel suo vagare alla ricerca della strada di casa.

Mascagni casa

A casa allora nel periodo di Halloween si può richiamare la festa non solo con i consueti addobbi di zucche, pupazzetti a forma di fantasmi e scheletri, sagome di pipistrelli, cappelli da strega, ragnatele e ragni finti, ma anche con altri complementi. Candele, bugie, lanterne, lampade, oggetti legati alla luce e alla leggenda di Jack, sono ideali quindi per decorare gli interni. Come? Ecco qualche idea!

Per un ambiente dall’impostazione minimal con toni neutri, la candela “Nightmare” di Diesel Living with Seletti. Il contenitore in alluminio è decorato con le lettere della parola Nightmare (incubo) e la candela emana un profumoseducente e intrigante di fiori e legno per un effetto davvero magnetico!

Zava -Medusa

Per un ambiente più classico, ma attento al colore e ai particolari, una candela in quattro altezze proposta da Mascagni Casa. La bugia è in vetro in una delicata nuance in bilico tra arancione e marrone con fiamma a led ondeggiante e alimentazione a batteria per una illuminazione soft.

Seletti

Per un ambiente dall’impronta moderna e di design, la lampada da tavolo Medù (Delineodesign) di Zava, in vetro e metallo. Nata da un gioco fra la solida purezza della campana e la leggerezza delle esili gambe, è un oggetto camaleontico che prestandosi a più interpretazioni dona una luce particolare.

Infine, per chi ama i gatti e la notte di Halloween vuole avere a fianco l’animale che accompagna la strega… Jobby The Cat (design Studio Job) di Seletti! Realizzata in resina, è una lampada ricaricabile da spostare qua e là. Premendo un bottone dorato gli occhi del gatto si accendono e brillano misteriosi nell’oscurità…

Federica Serva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *