Moda

Gianni Tolentino, Haute Couture al Salotto di Milano

Nel cuore della bella città lombarda si apre a noi Il Salotto di Milano.

Giovane realtà, questa innovativa luxury house, che spalanca le porte agli eventi più chic della stagione invernale che Milano si prepara a vivere.

Al seguito degli eventi successi durante la settimana della moda, tra i quali ricordiamo “Timeless Beauty” di  Marco Marezza il  giovane fotografo del mondo del fashion che vanta tra le diverse collaborazioni  nomi importanti come Valentino, Armani, Ferré ,solo per citarne alcuni, l’Equipe, composta da esperti del settore comunicazione e marketing, preposta alla gestione del Salotto di Milano rende, ancora una volta, questo spazio protagonista nel Calendario degli Eventi ospitando, per un pomeriggio unico nel suo genere, Gianni Tolentino, stilista, autore del fascino senza tempo che accompagna anche le signore della bella e caotica città meneghina.

Nella splendida cornice al terzo piano di Via della Spiga, il Salotto di Milano,  accoglie i propri ospiti in spazi che si differenziano  dai classic shops grazie, anche, ad un raffinato e misurato arredo che permette al proprio ospite di sentirsi avvolto dalla serenità della propria casa e dove il gioco di luci sui prodotti esposti crea dei chiaro scuri tali da identificare nei pezzi in esposizione,  già loro di grande valore perché realizzati da artigiani che testimoniano il reale Made in Italy,  delle simil opere artistiche plasmate appositamente per emozionare lo sguardo che le accarezza.

Qui Gianni Tolentino ha entusiasmato i presenti all’evento proponendo dei capi dal sapore romantico ma al contempo deciso adatti ad una donna padrona del suo tempo ma che, se pur consapevole dei diversi ruoli che quotidianamente deve rivestire, non rinuncia alla propria femminilità.

Con un match fatto di colori, di lunghezze e di trasparenze, Tolentino descrive il mondo femminile come carismatico e dinamico dove l’essere donna è solo il punto di partenza verso la continua evoluzione voluta dal nostro periodo storico intriso, come quello telematico, di velocità nell’affrontare il momento .

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *