com sconfiggere il caldo in tavola
Cucina

Come sconfiggere il caldo in tavola?

Con l’avanzare dell’estate ed il giungere al mese di agosto il caldo si fa ancora di più intenso – anche se già a giugno non sono mancati i momenti con temperature roventi – e proprio per questo diventa importante saper selezionare accuratamente gli alimenti da portare in tavola, così da poter provare un po’ di fresco.

Nonostante si possa credere il contrario, in realtà i cibi giocano un ruolo di grande importanza per combattere il caldo afoso: ricordatevi, infatti, che le temperature alte si possono combattere mantenendo il corpo ben idratato, ricco di vitamine e sali minerali.

È di fondamentale importanza non mangiare in maniera eccessiva, ma piuttosto fare dei piccoli spuntini, se si ha fame, tra un pasto principale e l’altro; gli alimenti dovranno essere freschi e leggeri come frutta, yogurt e verdura. Durante la stagione estiva, peraltro, è preferibile evitare pasti con tutte le portate (antipasto, primo, secondo, frutta e dolce), bensì è meglio optare per un unico piatto arricchito con alimenti facilmente digeribili.

insalata estiva

Ad esempio, potrete creare delle belle insalate miste con verdura di stagione come pomodori, peperoni, carote e zucchine che hanno un gran quantitativo di acqua, oltre agli elementi nutritivi. Durante questo periodo caldo, poi, è meglio preferire il pesce – meglio se azzurro – rispetto alla carne: difatti, il pesce è ricco di omega 3 e acidi grassi polinsaturi. Per gustarli al meglio, si possono cucinare alla piastra o griglia, in maniera da renderli ben digeribili, senza condire eccessivamente. Per quanto concerne la carne, invece, preferite quella bianca di pollo e tacchino che si digeriscono più velocemente.

Passando alle bibite, sono da evitare i superalcolici, ma anche le bevande eccessivamente fredde o quelle troppe zuccherate che arrecano danno alla salute, facendo pure aumentare la sudorazione. E voi, come combattete il caldo in tavola?

 

 

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *